Lequilibrio Della Lucertola Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

L'equilibrio della lucertola

L'equilibrio della lucertola

Author: Giovanni Allevi
Publisher:
ISBN: 8828200030
Pages: 180
Year: 2018

The Charm Bracelet

The Charm Bracelet

Author: Melissa Hill
Publisher:
ISBN: 0340993405
Pages: 387
Year: 2012
Every charm bracelet tells a story and Holly O'Neill knows this better than most. Many years ago she was sent one mysteriously, just a single charm attached. Some time later another charm appeared, and the same happened until the bracelet was almost full. Each charm proved significant, as if her anonymous benefactor knew she needed a little bit of magic in her life. So when Holly stumbles across another bracelet - one that somebody else has lost - she recognises a lifetime spelt out through the charms, and knows she must try to reunite it with its owner. Using each charm to help discover more about the bracelet's owner, Holly gradually begins to piece together details of this other charmed life. And her quest leads her somewhere she never expected.
Questo libro ha tutto quello che serve a chi intenda avvicinarsi per professione, aspirazione, o spinto semplicemente da curiosità intellettuale, al mondo dell’editoria libraria italiana dall’Unità ai nostri giorni. Nel 1861 fu fondata a Milano la casa editrice Fratelli Treves, che rinnovò profondamente il panorama editoriale nazionale e inaugurò in Italia l’editoria di massa. Oggi è la tecnologia ad aver fatto irruzione nel settore con il carico di trasformazioni, innovazioni e conseguenze, non solo tecnologiche, che si porta appresso ovunque irrompa. Attraverso una sintetica ed efficace ricostruzione del percorso dell’editoria nazionale, dei suoi impresari, delle sue espressioni e dei suoi talenti, Michele Giocondi, storico e scrittore, traccia un quadro esaustivo della ricchezza e dell’originalità dell’esperienza italiana. Lo fa, soprattutto, con 110 schede monografiche sulle più significative realtà editoriali, sulla loro evoluzione imprenditoriale, sulla personalità dei loro iniziatori, sul dna culturale della casa editrice e sugli autori pubblicati. Queste informazioni sono anche una guida per iniziare a conoscere per bene l’editoria italiana, il primo passo di un lungo cammino per scrittori, aspiranti scrittori, operatori culturali e chiunque ami i libri. E siamo tanti.
Ginevra o L’Orfana della Nunziata

Ginevra o L’Orfana della Nunziata

Author: Antonio Ranieri
Publisher: eBook Free
ISBN:
Pages: 385
Year: 2014-10-25
Al lettore L'autore dichiara che, come non ha inteso di ritrarre in questo libro i costumi della Nunziata in particolare, ma, tolta quindi l'occasione, quelli di tutta la città di Napoli in generale, così non ha inteso né anche di ritrarvi nessun uomo in atto, ma molte nature d'uomini in idea. E però, di chiunque fosse, cui paresse di raffigurarsi in qualcuno dei ritratti che quivi s'incontrano, egli direbbe, a uso di Fedro: Stulte nudabit animi conscientiam. Notizia intorno alla Ginevra Non si appartiene a me di giudicare questo libro. Il supremo giudice dei libri, è il tempo. Un libro può essere tre cose: una cosa nulla, una cosa rea, una cosa buona. Il tempo risponde con un immediato silenzio alla prima; con un meno immediato alla seconda; con una più o meno continua riproduzione alla terza. E il suo giudizio è inappellabile. Nondimeno, poiché fu sì fitto e sì lungo il silenzio in cui ci profondarono i nostri confederati tiranni, da potersi veramente affermare, che solamente pochissimi, non modo aliorum, sed etiam nostri, superstites sumus, parmi indispensabile che il nuovo lettore non ignori la storia del libro ch'ora viene innanzi. Fra il 1830 e il 1831, esule ancora imberbe, capitai in Londra, o, più tosto, mi capitò in Londra alle mani un aureo lavoro d'un altro esule, assai più riguardevole e provetto di me, il conte Giovanni Arrivabene: nel quale egli mostrava partitamente tutto quanto quella gran nazione ha trovato, in fatto di pubblica beneficienza, per lenire, se non guarire del tutto, quelle grandi piaghe che le sue medesime instituzioni le hanno aperte nel fianco. Alcuna volta, il cortesissimo autore, più di frequente, il suo giudizioso volume, mi fu guida e scorta nelle mie corse per quegli ospizi. Ed allettato da sì generosa mente a sì generosi studi, li perseverai per quasi tutta Europa, e preparai e dischiusi l'animo a quei grandi dolori, ed a quelle più grandi consolazioni, che l'uomo attinge, respettivamente, dallo spettacolo dei mali dei suoi fratelli più poveri, e da quello delle nobilissime fatiche e dei quasi divini sforzi di coloro che si consacrano a medicarli. Surse finalmente per me il grande νόςτιμον ᾖμαρ, il gran dì del ritorno. Mia madre (quel solo tesoro d'inesausta gioia e d'implacato dolore, secondo che il Fato lo concede o lo ritoglie al mortale) non era più. Essa aveva indarno chiamato a nome il figliolo nell'ora suprema, che l'era battuta ancora in fiore. E quel bisogno di effondersi e di amare, che, secondo l'antica sapienza, dove non ascenda o discenda, si sparge ai lati e si versa su i fratelli, mi rimenò ai più poveri di essi, negli ospizi... negli ospizi di Napoli, che s'informavano inemendabilmente dal prete e dal Borbone. Io vidi, e studiai, l'ospizio dei Trovatelli, che quivi si domanda, della Nunziata: e scrissi le carte che seguiranno. E ch'io dicessi la verità, lo mostrarono le prigioni ove fui tratto, e dove, a quei tempi, la verità s'espiava. Ve n'era, nel libro, per la Polizia e per l'Interno: benché assai meno di quel che all'una ed all'altro non fosse dovuto. Francesco Saverio Delcarretto e Niccolò Santangelo, ministri, l'uno dell'una, l'altro dell'altro, vanitosi amendue, e nemicissimi fra loro (né dirò più di due morti), si presero amendue di bella gara; prima di opprimermi; poi, di rappresentare, l'uno, più furbo, lo scagionato, quasi morso solo l'altro; l'altro, più corrivo, l'inesorabile, quasi morso lui solo: e, dopo aver domandato, prima, amendue di conserto, isole ed esilii; poi, il più furbo, una pena rosata, il più corrivo, il manicomio; Ferdinando secondo, furbissimo fra i tre, mi mandò, dove solo non potevo più nuocere, a casa. Ma le furie governative furono niente a quelle dei preti; dei quali, ritorcendo un motto famoso, si può affermare francamente, che, ovunque sia un'ignobile causa a sostenere, quivi sei certissimo di doverteli trovare fra i piedi. Un Angelo Antonio Scotti, nel suo cupo fondo, ateo dei più schifosi, e, palesemente, autore d'un catechismo governativo, onde Gladstone trasse l'invidioso vero, che il governo borbonico era la negazione di Dio, s'industriava, dalla cattedra e dal pergamo, di fare, del sognato dritto divino dei principi, una nuova e odierna maniera di antropomorfismo. Questo prete cortese, ch'era come il Gran Lama di tutta l'innumerabile gesuiteria EXTRA MUROS, per mostrarsi di parte, corse, co' suoi molti neòfiti, tutte le librerie della città, bruciando il libro ovunque ne trovava copie. Poi, in un suo conventicolo dai Banchi Nuovi, sentenziò solennemente, ch'era bene di bruciare il libro, ma che, assai migliore e più meritorio, sarebbe stato di bruciare l'autore a dirittura. Ed, in attendendo di potermi applicare i nuovi sperati roghi di carbon fossile (ch'è la più viva aspirazione di questa genia), mi denunziò nella Rivista gesuitica la Scienza e la Fede (nobile madre della Civiltà Cattolica) come riunitore d'Italia e, di conseguenza, bestemmiatore di Dio; appunto in proposito di un libro, nel quale, per mezzo della purificazione della creatura, io m'era più ferventemente studiato di sollevare tutti i miei pensieri al Creatore! Ma, qualunque fosse stata l'imperfezione mia e del mio libricciuolo, la Gran Fonte di ogni bene non lasciò senza premio la nobiltà o l'innocenza dell'intenzione. L'onnipotenza dell'opinione pubblica, ch'è la più bella e più immediata derivazione dell'onnipotenza divina, dileguò vittoriosamente tutti que' tetri ed infernali fantasmi. E fatto che fu il sereno intorno, seguì quel miracolo consueto, contra il quale si rompe ogni di qualunque più duro scetticismo. Che, come Dio sa servirsi insino delle stesse perverse passioni degli uomini, e, in somma, insino del male, per asseguire il bene; così, prima, l'amministrazione accagionata, per iscagionar se e rovesciare sopra me il carico di mentitore, poi, le susseguenti, per mostrare se ottime e le precedenti pessime, vennero, di mano in mano, alleggerendo quelle ineffabili miserie. In tanto che, scorsi molti anni, quibus invenes ad senectutem, senes prope ad ipsos exactae aetatis terminos, PER SILENTIUM, venimus; un dì (correva, credo, il cinquantotto) camminando penseroso per la via della Nunziata, ed avendo la mente rivolta assai lontano dalle care ombre della mia giovinezza (fra le quali la Ginevra fu la carissima); un bravo architetto, il cavalier Fazzini, mi chiamò, per nome, dal vestibolo dell'ospizio, ch'era tutto in restauro. E mostrandomi un esemplare del libro, ch'aveva alle mani (e che, a un tratto, mi sembrò come una cara larva che tornasse a salutarmi di là donde mai non si torna!), m'invitò di venir dentro, e di riscontrare se tutto era stato attuato secondo l'intendimento del volume perseguitato! Distrutta la prima nitida e correttissima edizione, la cupidità ne partorì una seconda, che il pericolo rendette grossolana e scorretta, e che il desiderio e la persecuzione consumarono di corto. Ora compie il ventunesim'anno che qualche esemplare strappato n'è pagato una cosa matta. E l'ottenere quello sopra il quale è seguita questa terza edizione, è stato un miracolo dell'amicizia. Torino a dì 1 gennario MDCCCLXII. Antonio Ranieri
2 Out of 2

2 Out of 2

Author: Andrea De Carlo
Publisher: Troubador Storia
ISBN: 1848762313
Pages: 298
Year: 2010
The two protagonists who are as different as chalk from cheese. The charismatic dare-devil Guido, though endowed with immense personal charm, and innate abilities as a leader of men (as well as being the darling of all the girls), is subtly flawed, and unable to match his own significant aspirations. Guido’s prophetic idealism, and his frustrated attempts to escape his lower-class origins and change the world, nevertheless seem doomed to failure. He eventually writes a best-selling book, highly acclaimed by the critics, in which he condemns the social mores of the Italian seventies—corruption, terrorism, bombs and anarchy. Although, through his novel, he is initially acclaimed as a prophet of sorts, he predictably falls victim to vitriolic, self-serving critics who enjoy demolishing him. Eventually, despite his enormous talent, Guido will remain an eternal dreamer; whereas his closest friend who has always depended on him—the insecure narrator, Mario, always the more practical and circumspect of the two—will finally learn to actualize his own dreams, helping to change the world through actualizing his own dream of authenticity. Meanwhile, the alienated Guido will succumb to his own inevitable destiny.
The Sense of an Elephant

The Sense of an Elephant

Author: Marco Missiroli
Publisher: Pan Macmillan
ISBN: 1447241924
Pages: 256
Year: 2015-09-10
Pietro arrives in Milan with a battered suitcase full of memories, to take up a new job as concierge. Living in his palazzo are lost and eccentric souls: Poppi, a lawyer; Luciana and her son; and Luca, a doctor, whose wife Viola holds a secret that could destroy their marriage. Right from the start Pietro has a special interest in Luca and his family, and soon he's letting himself into their apartment while everyone is out. As his story emerges in snatches and flashbacks, each prompted by his case of treasures, we begin to find out what has brought him to be guardian here, so late in his life . . . For readers of The Elegance of the Hedgehog and The Yacoubian Building, this is an atmospheric and unforgettable novel about the ties that bind.
The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore

The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore

Author: William Joyce
Publisher: Simon and Schuster
ISBN: 1442464895
Pages: 56
Year: 2012-06-19
The book that inspired the Academy Award–winning short film, from New York Times bestselling author and beloved visionary William Joyce. Morris Lessmore loved words. He loved stories. He loved books. But every story has its upsets. Everything in Morris Lessmore’s life, including his own story, is scattered to the winds. But the power of story will save the day. Stunningly brought to life by William Joyce, one of the preeminent creators in children’s literature, The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore is a modern masterpiece, showing that in today’s world of traditional books, eBooks, and apps, it’s story that we truly celebrate—and this story, no matter how you tell it, begs to be read again and again.
The Old and the Young

The Old and the Young

Author: Luigi Pirandello
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1928

Autumn in Venice

Autumn in Venice

Author: Andrea Di Robilant
Publisher: Knopf
ISBN: 1101946660
Pages: 368
Year: 2018-06-05
The acclaimed author of A Venetian Affair now gives us the remarkable story of Hemingway's love affair with both the city of Venice and the muse he found there--a vivacious eighteen-year-old who inspired the man thirty years her senior to complete his great final work. In the fall of 1948 Hemingway and his fourth wife traveled for the first time to Venice, which Hemingway called "a goddam wonderful city." He was a year shy of his fiftieth birthday and hadn't published a novel in nearly a decade. At a duck shoot in the lagoon he met and fell in love with Adriana Ivancich, a striking Venetian girl just out of finishing school. Di Robilant--whose great-uncle moved in Hemingway's revolving circle of bon vivants, aristocrats, and artists--re-creates with sparkling clarity this surprising, years-long relationship. Hemingway used Adriana as the model for Renata in Across the River and into the Trees, and continued to visit Venice to see her; when the Ivanciches traveled to Cuba, Adriana was there as he wrote The Old Man and the Sea. This illuminating story of writer and muse--which also examines the cost to a young woman of her association with a larger-than-life literary celebrity--is an intimate look at the fractured heart and changing art of Hemingway in his fifties.
The Book of the Virgins

The Book of the Virgins

Author: Gabriele D'Annunzio
Publisher: Hesperus Press
ISBN:
Pages: 102
Year: 2003
The Book of the Virgins, published here in its first English translation, is one of Gabriele D’Annunzio’s very first collections. Remarkable for its descriptive powers, it is a compelling account of self–knowledge and coming–of–age. Foreword by Tim Parks. Recovering from a near–fatal illness, a young woman resolves to experience for herself all that life has to offer. Spurning her old saintly ways, she sets out to explore the beauty and energy in everything around her. But as she senses the first stirrings of passion, so too comes tragedy, and with it, the realization that to truly live, she must embrace life in all its brutality. Poet, dramatist, and novelist—and one of the most popular and controversial Italian writers of the 20th century—Gabriele D’Annunzio (1863–1938) represented the very height of decadence in Italy.
Inkheart

Inkheart

Author: Cornelia Caroline Funke
Publisher: Turtleback
ISBN: 0606338039
Pages: 550
Year: 2005-06-01
Twelve-year-old Meggie learns that her father, who repairs and binds books for a living, can "read" fictional characters to life when one of those characters abducts them and tries to force him into service.
LUCERTOLE

LUCERTOLE

Author: MARCO LUX
Publisher: Lulu.com
ISBN: 0244912017
Pages:
Year:

Atti e memorio dell'i. r. Società Agraria in Gorizia

Atti e memorio dell'i. r. Società Agraria in Gorizia

Author: I.R. Società Agraria (Görz)
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1867

Gradiva

Gradiva

Author: Wilhelm Jensen
Publisher:
ISBN:
Pages: 116
Year: 1918

The Heaven of Animals

The Heaven of Animals

Author: David James Poissant
Publisher: Simon and Schuster
ISBN: 1476729964
Pages: 272
Year: 2014-03-11
Collects stories that explore the tenuous bonds of family as they are tested by the sometimes brutal power of love and where characters are chased by troubles of their own making.